Cerchi un’auto? Ford te la stampa!

0
1428

Il titolo esagera un pochino ma non del tutto! La Ford Motor Company sta esplorando la stampa 3D per costruire pezzi di ricambio per le auto.

Forte di un’esperienza decennale, utilizza questa tecnologia dal 1980, ora la Ford sta testando se la stampa 3D può essere utilizzata per la produzione su larga scala di alcune componenti di ricambio, come ad esempio gli spoiler.

È la prima casa automobilistica a testare il sistema di produzione di additivi su larga scala, per farlo utilizza lo Stratasys Infinite Build, sviluppato dalla società di stampa 3D Stratasys, in collaborazione con Ford e la società aerospaziale Boeing Co.

La tecnologia di fabbricazione additiva su larga scala è in grado di stampare componenti di autoveicoli di qualsiasi forma o la lunghezza, il suo utilizzo potrebbe significare una migliore efficienza nel consumo di carburante, o una maggior personalizzazione dei veicoli.

Lo Stratasys Infinite Build System consiste in un processo di stampa 3D stile FDM che è in grado di stampare su un piano verticale, consentendo praticamente alla parte longitudinale di essere illimitata. Ford e Boeing sono state partner di Stratasys per sviluppare e testare la tecnologia.