Apple si avvicina al 5G

0
1411

Con cellulari sempre piú potenti era normale che anche la rete di connessione si adeguasse ed ecco che anche Apple è al lavoro sulle tecnologie di connessione 5G.

Infatti secondo Business Insider la casa di Cupertino avrebbe chiesto e ottenuto dalla Federal Communications Commission statunitense una licenza per una sperimentazione annuale su reti wireless basate sulle trasmissioni ad onde millimetriche che caratterizzano la nuova tecnologia.

Probabilmente lo scopo di queste ricerche è lo sviluppo di appositi chipset in futuro compatibili con questa tecnologia, da inserire all’interno dei propri device.,

La società non sembrerebbe essere interessata alla costruzione di un proprio network da offrire agli utenti, infatti l’impiego commerciale delle prime reti 5G è in mano a operatori delle reti e costruttori di chip più che ai produttori di smartphone.

Il gruppo di Tim Cook però non vuole farsi trovare impreparato: cerca di valutare le performance delle connessioni cellulari in ambienti dai collegamenti diretti e multidirezionali, tra stazioni emittenti base e ricevitori. Queste valutazioni forniranno dati ingegneristici rilevanti per le operazioni dei dispositivi sulle future reti 5G dei carrier.

Le nuove trasmissioni alla base della tecnologia 5G porteranno vantaggi come velocità di trasferimento dei dati smodata e latenza ridotta ai minimi termini, ma non sono prive di difetti che avranno un impatto persino su come andranno costruiti i telefoni, è quindi probabile che a livello consumer il 5G non sia disponibile prima del 2020.