Accessori CES gennaio 2017 – Prima puntata: i Wearable

0
1240

Come tutte le grandi fiere il CES di Las Vegas, 5 – 8 gennaio 2017 raccoglie novitá importanti, gadget divertenti e un pizzico di follia!

Da oggi alcuni articoli verranno dedicati a questo, ogni articolo proporrá una carrellata dei piú interessanti o assurdi, dal wearable alla domotica.

Partiamo dai Wearable: gli oggetti smart indossabili e i vestiti intelligenti.

A farla da padrone in questo campo sono ancora i Fitness Tracker, dagli smartwatch agli anelli.

Tra i prodotti piú “classici” c’è ActionSleeve di Twelve South, la prima fascia da braccio che consente di incastonare Apple Watch sul proprio braccio durante l’allenamento. Il dispositivo è protetto da urbi e abrasioni dal guscio in gomma, ma display e Corona Digitale restano scoperti per l’accesso. Il produttore garantisce che le letture del battito cardiaco, in questo modo, sono molto più accurate.

ActionSleeve di Twelve South

Ci sono anche wearable meno tradizionali ed ecco che Misfit presenta Vapor, uno smrtband dotato di GPS, controllo frequenza cardiaca, con la forma del classico orologio tondo, impermeabile a 50 mt e due giorni di autonomia,

Misfit presenta Vapor

mentre Motiv, con Motiv Ring,

Motiv Ring

riduce tutto in un anello con una batteria di ben 5 giorni di durata! Anche questo wearable da dito misura la frequenza cardiaca, la qualitá del sonno e motiva chi indossa all’attivitá fisica (almeno 150 minuti alla settimana). Per i piú “romantici” a breve verrá presentata la versione con diamante incastonato

motiv ring

Doppel, invece, è un orologio che non prende le misure…ma le fornisce, o meglio, cerca di gestire il ritmo dall’esterno. Composto da un cinturino e una cassa contenente un motore per le vibrazioni cerca di modificare l’umore di chi lo utilizza imponendo un ritmo preciso e regolare. Le sue vibrazioni ritmiche avrebbero il potere di rilassare o risvegliare l’attenzione di chi lo indossa. Si imposta a piacimento a velocità del ritmo desiderato e questo prende a battere più veloce, se l’effetto desiderato è di euforia, più lento se invece si vuole un effetto calmante.

Doppel

Ci sono anche wearable dedicati alla salute, nel 2018 arriverá il K’Track, anch’esso presentato al CES, è un dispositivo da allacciare al polso e in grado di misurare i valori di glucosio nel sangue e di inviare poi i dati all’applicazione mobile. Utilissimo soprattutto in casi di patologie come il diabete.

Sempre dedicato alla salute sono due dispositivi dedicati alla mamma per la gravidanza e ed il primissomo periodo post parto. Uno è il Bloomlife, un monitor indossabile che registra le contrazioni, d’aiuto per capire quando è il momento di andare in ospedale per il parto

bloomlife

e l’altro è il Willow, un tiralatte che si nasconde nel reggiseno che permette alle neomamme di tirarsi appunto il latte senza doversi fermare.