Moldavia, alla ricerca di un bitcoin ecosostenibile.

0
47

Per fortuna la sensibilità ambientale è sempre piú alta nelle scelte di tutti i giorni ed ecco che dalla Moldavia parte una sfida ecosostenibile legata al mondo delle cryptovalute, e se la sfida verrá vinta, sarà anche merito del nostro paese!
Poco conosciuto a livello turistico la Moldavia è i paesi più all’avanguardia in Europa nell’Ict (Information and Communications Technology) e da tempo in prima linea per progetti innovativi nel campo delle fonti energetiche alternative e ora sta muovendosi anche come avanguardia ecologista grazie a Consulcesi Tech. L’azienda ha realizzato il più grande impianto fotovoltaico del Paese. Una struttura ecosostenibile al 100% destinata alla “mining farm” più estesa di tutta la Moldavia.

Rendere ecologico il processo di mining (che sta alla base della creazione di nuove criptovalute) ridurrebbe i costi in termini di consumo elettrico e permetterebbe di risparmiare ogni anno 550 tonnellate di CO2 e 240 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio).

L’azienda hi-tech, specializzata in soluzioni all’avanguardia legate alla blockchain, che ha creato l’eco-mining, ha avuto mandato direttamente del Governo moldavo e ha realizzato l’impianto insieme con Fly Ren Energy Company, azienda italiana specializzata nella