Le app per viaggiare tranquilli.

0
1341

Che sia per lavoro o per vacanza un viaggio puó essere fonte di stress e preoccupazioni ma oggi ci sono molteplici app che vi vengono in aiuto per l’organizzazione e per alleggerire il bagaglio, se siete pronti a sostituire le romantiche ma pesanti guide cartacee con delle comodissimi app accessibili dal vostro smartphone.

Ecco qui alcune app che potrebbero interessarvi.

Google Trips scaricabile su tutti i dispositivi Android e iOS. È una raccolta di 200 città del mondo, con gli itinerari migliori per visitarle. Una volta scelta la propria meta, Trips scarica automaticamente e assembla attrazioni popolari, must cittadini, tour storici o tematici. Al momento solo in inglese, raccoglie tutti i vostri viaggi passati, le prenotazioni giá effettuate per il viaggio in corso e molte informazioni utili dei luoghi di destinazione o passaggio. Ad esempio, la scheda “Getting around”, offre informazioni sugli spostamenti in base agli aeroporti o stazioni di arrivo. “Food and drink” è una guida alle caratteristiche enogastronomiche locali. In “Need to know” sono raccolte tutta una serie di utili informazioni dai numeri d’emergenza alle abitudini locali.Tutto questo, volendo, sarà disponibile offline. Sarà sufficiente scaricare le mappe prima di partire (c’è un bottone apposito sotto ogni località) e la guida funzionerà comunque.

App simile a quella appena descritta è TripIt. Questa applicazione consente di aggregare tutte le tue informazioni di viaggio nell’app. Voli, prenotazioni alberghiere, noleggio auto, e quant’altro tutto a portata di mano. È dotata anche di una integrazione con un certo numero di rivenditori di biglietti. La versione a pagamento aggiunge una serie di vantaggi per i viaggiatori abituali: é possibile ricevere notifiche in tempo reale sul vostro volo e, in caso di nefaste notizie, vi avvisa se è possibile prendere voli alternativi. Tutto questo può essere condiviso con amici e parenti, risparmiandovi anche qualche telefonata di rassicurazione.

Viaggia in Salute, è fondamentalmente dedicata ai viaggiatori internazionali. Nata dall’esperienza del centro di profilassi internazionale dell’ASL di Milano, il più grande della Lombardia. Il fenomeno dei viaggi è in forte aumento grazie anche alla disponibilità di voli low cost e il turismo organizzato non è l’unico motivo del viaggio. Scaricabile gratuitamente da Google Play Store e App Store e funziona offline, una volta effettuato il download è sempre disponibile sul dispositivo e non richiede più la connessione ad internet.. Ha l’obiettivo di informare i viaggiatori sui rischi di infezione presenti nel Paese che si intende visitare e sulle misure di prevenzione disponibili. Contiene inoltre utili consigli per affrontare i disturbi di salute più comuni durante il soggiorno. Arricchita con tutorial e video, come quelli per la profilassi antimalarica, vanta testimonial di eccezione come Aldo, Giovanni e Giacomo!

XE Currency per i viaggiatori extra Europa. È l’app ufficiale del sito più affidabile al mondo riguardo alle conversioni di valute e funziona anche offline.

Per i piú pigri, infine, ecco due utili app.

PackPoint: supporta nella preparare una lista da viaggio e di fare i bagagli in modo davvero efficiente. PackPoint aiuta ad organizzare tutto il necessario da mettere in valigia in base alla durata del viaggio, le condizioni climatiche della destinazione e le attività in programma.

Per chi ama tenere un diario di viaggio ma non ha voglia di scrivere tutti i giorni c’è LiveTrekker. QUesta app registra i percorsi di viaggio, completi di tutto, mostrando esattamente dove sei andato, le foto scattate (e dove), e varie altre informazioni. È quindi possibile condividere il diario di viaggio, o semplicemente salvarlo per se stessi e rivederlo ogni volta che lo si desidera.