Apple watch…sará prescritto dal medico?

0
2014

Il nostro titolo è provocatorio ma pare proprio che Apple Watch possa essere un buon alleato per la nostra salute.

Infatti uno studio nato dalla collaborazione tra l’app Cardiogram, applicazione di monitoraggio del cuore, e il progetto di ricerca Health eHeart dell’Universitá della California, ha rilevato che l’Apple Watch potrebbe essere usato per identificare tempestivamente la fibrillazione atriale, la più frequente anomalia del battito cardiaco che in molti casi porta all’ictus cerebrale.

Lo studio ha coinvolto 6158 possessori di Apple Watch, per la maggior parte con ECG (elettrocardiogramma) normale, mentre a 200 di questi era stato preventivamente diagnosticato un disturbo. Dopo aver confrontato i dati raccolti dai dispositivi medici con quelli raccolti dall’Apple Watch, i risultati sono stati convalidati utilizzando un campione di prova costituito da 51 pazienti che hanno acconsentito ad essere sottoposti ad un trattamento per ristabilire il normale battito cardiaco.

Risultato? Lo smartwatch è stato in grado di individuare con il 97% di accuratezza i casi di fibrillazione atriale.

L’idea è riuscire a costruire un algoritmo capace di identificare l’irregolarità nel battito del cuore, riuscendo a riconoscere rapidamente i segnali di questo disturbo, anche in individui a cui non è mai stata diagnosticata l’anomalia.

Pare che Apple non si fermerá qui, poche settimane fa è stato rivelato che starebbe lavorando a un sensore per il controllo del diabete da inserire all’interno dell’Apple Watch.