Apple Pay arriva anche in Italia, mancano pochi giorni!

0
1674

Arriva anche in Italia il sistema “APPLE PAY”, sviluppato dall’azienda di Cupertino per effettuare pagamenti direttamente con iPhone o Apple Watch nei negozi.

Il servizio è stato lanciato negli Usa nel 2014 e poi progressivamente esteso in Australia, Canada, Cina, Francia, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Regno Unito, Russia, Singapore, Spagna, Svizzera.

La data di lancio nel Bel Paese sembra essere il 7 aprile.

Sul sito Apple è apparsa la pagina dedicata ad Apple Pay, completamente tradotta in italiano e con la dicitura In arrivo che campeggia in alto.

Unicredit, invece, ha inviato una mail ai suoi clienti per comunicare l’arrivo a breve di Apple Pay, il gruppo di credito ha aperto una pagina sul sito ufficiale in cui elenca i dispositivi Apple compatibili. Avviando l’app Money di Unicredit (un’app per il pagamento da smartphone), si riceve un avviso che segnala che a partire dal 7 aprile la corrente versione del software non sarà più supportata, quindi è probabile che sia confermata la data di lancio del servizio a questa data.

Come funziona il servizio?

Associando il proprio iPhone alle carte di credito Visa e Mastercard e i circuiti bancari UniCredit, Carrefour Banca e Boon, i possessori del servizio potranno utilizzare il proprio iPhone come fosse una carta contactless semplicemente avvicinando il telefono al terminale e dando l’ok al pagamento con l’attivazione del touch ID.