Apple, Chicago e il suo fiume: una nuova vita.

0
1276

Ha aperto venerdí 20 ottobre ed è giá sulla bocca di tutti…anzi…sui social di tutti!
Stiamo parlando dell’Apple Store di Michigan Avenue, nuovo punto di incontro fra North Michigan Avenue, Pioneer Court e il fiume Chicago.
Pensato come uno spazio di aggregazione, filosofia che accomuna tutti gli ultimi Apple Store in costruzione, lo store ospiterà sessioni Today at Apple per tutto l’anno, in sintonia con il desiderio della città di Chicago di dare nuova vita al lungofiume.
“The Chicago Series” è ‘iniziativa pensata per l’inaugurazione: un intero mese di eventi che offriranno ai partecipanti tutti gli strumenti indispensabili per inseguire le proprie passioni, dalla fotografia alla musica, dal coding al design di app.
A livello strutturale posiamo dire che dal Progetto di Foster + Partners è nato il negozio più trasparente al mondo e anche uno dei più belli e originali. Progettato per essere una piazza, integrato nel contesto cittadino e nel lungo fiume del Michigan.

L’intera struttura è sostenuta solamente da 4 pilastri: il negozio è costituito da cristalli giganteschi che eliminano qualsiasi barriera tra il dentro e il fuori. Il tetto in fibra di carbonio è stato progettato per essere super sottile, riducendo al minimo l’impatto visivo.
Chicago, che è profondamente legata al suo fiume, avrá un nuovo accesso al lungo fiume da Pioneer Plaza: lo store Apple Michigan. Lo Store collega fiume e e piazza con due scalinate in granito su entrambi i lati del negozio trasparente, offrendo una vista ininterrotta sullo splendido fiume e sull’orizzonte. Apple ha collaborato con il comune di Chicago e consultato documenti storici per creare un progetto che fosse in perfetta sintonia con l’ambiente che circonda lo store.
«Apple Michigan Avenue abbatte i confini fra l’interno e l’esterno, dando nuova vita a importanti collegamenti urbani nella città» ha affermato Jony Ive, Chief Design Officer di Apple. «Unisce la storica piazza, che era stata tenuta lontana dall’acqua, regalando a Chicago un nuovo ambiente dinamico che si ricongiunge al fiume in maniera armonica».