Secondo Altroconsumo è CoopVoce il migliore MVNO italiano.

0
1169

Secondo la ricercata effettuata da Altroconsumo, i clienti dell’operatore telefonico a marchio Coop sono i più soddisfatti.

coop-mvno

Il segreto? L’assistenza ai clienti. Pur sfruttando un grande e affidabile network come quello di Tim, CoopVoce non soffre i limiti e i difetti delle grandi compagnie.Non ha bisogno di call center che rispondono dall’estero, né di migliaia di dipendenti nei call center.

CoopVoce è un progetto nato in sordina, all’ interno dei supermercati del variegato universo di Coop. Senza troppe pretese, fa il suo lavoro, contando sul vantaggio di poter rimanere una piccola, piccolissima compagnia telefonica. E’ una compagnia, diciamo così, di prossimità, che riesce evidentemente a far sentire al centro il cliente, più dei big della telefonia.

Ne è la prova il fatto che secondo la ricerca di Altroconsumo, Tim, che poi fornisce tutti i servizi all’ ingrosso a CoopVoce, risulti in fondo alla severa classifica sulla soddisfazione. L’unica differenza possibile quindi, tra Davide e Golia è in questo caso proprio nella percezione del cliente di essere assistito e supportato efficacemente.

Ma cos’è un MVNO?

mvno4

L’acronimo MVNO sta per Mobile Virtual Network Operator, ovvero operatore virtuale di rete mobile. Il MVNO è solitamente una società o un ente che, seppur sprovvisto di infrastrutture, mezzi o licenze per offrire servizi di telefonia mobile, esercita tale attività appoggiandosi ad una azienda già operante sul mercato della telefonia.

I vantaggi per gli utenti fruitori dei servizi di telefonia mobile sono enormi perché solitamente, le tariffe proposte, sono molto competitive e nettamente inferiori rispetto a quelle offerte dai colossi delle telecomunicazioni.

mvno3

Inoltre rappresentano una valida alternativa ai classici MNO(Mobile Network Operator) e cioè alle aziende di telefonica che offrono il servizio, in Italia i piú conosciuti sono Wind, Tim, Vodafone e 3.

Le offerte degli MVNO sono spesso molto più convenienti di quelle proposte dagli MNO ed il servizio di assistenza clienti risulta essere più efficiente.

Gli MNO, secondo la ricerca di Altroconsumo, a volte assumono politiche commerciali sgradite ai loro clienti come modifiche unilaterali delle tariffe, attivazione indesiderata di servizi non richiesti o ancora servizi un tempo gratuiti che improvvisamente diventano a pagamento (come la notifica di chiamata quando fuori copertura, oggi a pagamento con le grandi compagnie e ancora gratuita con gran parte degli operatori virtuali).

Altri MVNO Italiani sono: Carrefour UNO Mobile, PosteMobile, BT Mobile, Tiscali Mobile, Fastweb Mobile.