Natale, tempo di buone azioni: anche tramite app!

0
444

Essere buoni non è mai stato cosí semplice: basta la app di Just Eat, la piattaforma che vi consente di ordinare pranzi e cene a domicilio.

Fino a domenica 17 dicembre potrete contribuire al pranzo di Natale offerto, il 20 dicembre (giornata internazionale della Solidarietá Umana), a comunità e famiglie selezionati dalla Caritas di Milano (clicca qui per vedere i ristoranti di Milano) e Torino (clicca qui per vedere i ristoranti di Torino)

Come funziona? L’iniziativa segue il famoso filone del Caffè sospeso di origine napoletana: un cliente beveva un caffè e ne pagava due, quello che rimaneva “in sospeso” andava a vantaggio di un avventore bisognoso.

Nel caso dell’iniziativa di Just Eat, basterà scegliere uno dei ristoranti partner che aderiscono a Ristorante Solidale, verificare che consegni nella propria zona ed effettuare il proprio ordine aggiungendo il piatto sospeso.

Accedendo a Just Eat, ogni persona potrà selezionare dal menù del ristorante aderente un piatto speciale del valore di 3 o 5 euro, piatto che non verrà consegnato insieme all’ordine di cibo a domicilio ma regalato alle comunità e alle case accoglienza selezionate da Caritas Ambrosiana e Caritas Diocesana Torino che supportano il progetto. Per ogni piatto sospeso ricevuto, Just Eat raddoppierà, inoltre, il numero di pasti.

Al 13 dicembre l’azienda ha dichiarato di aver già raccolto 70 pasti e di puntare a donarne 400 nella serata del 20 Dicembre 2017 e, in caso di eccedenza degli ordini rispetto alle esigenze della serata, in successive cene solidali nel 2018 fino a esaurimento degli ordini ricevuti.

La consegna dei piatti avverá grazie al supporto di Ponyzero, specializzata nella logistica dell’ultimo miglio e nella distribuzione urbana ecologica.