Microsoft costruisce anche centrali elettriche!

0
1707

I colossi della tecnologia ormai tendono a creare delle vere e proprie cittadine come centri operativi inoltre la loro presenza nel cloud li porta a crescere all’infinito.
É quanto sta accadendo a Microsoft e il suo Azure, in fortissima espansione tanto da richiedere la creazione di nuovi data center e ulteriore richiesta energetica.
Ma dove prende tutta questa energia il gigante di Redmond? Se la produce da sé!

Nei pressi di Dublino, dove Microsoft possiede già quattro data center e dove è in procinto di costruirne altrettanti, l’azienda ha avuto il permesso di costruire una centrale elettrica, dedicata esclusivamente all’alimentazione di questi centri.
La struttura sarà dotata di 16 generatori a gas, in grado di generare fino a 18 megawatt. Una sorta di linea di backup nel caso in cui EirGrid, il fornitore nazionale di energia elettrica in Irlanda, non riesca a garantire un corretto e continuo approvvigionamento. La centrale verrà realizzata nella località di Clondalkin: l’energia che produrrà potrebbe bastare per alimentare circa 18mila abitazioni.

Una curiositá: la zona di Dublino è particolarmente richiesta per la creazione di data center, infatti altre società leader nel settore cloud – come ad esempio Google – hanno i loro data center nella medesima area, tanto è vero che il governo irlandese – preoccupato da una domanda tanto elevata di energia elettrica – a prendere provvedimenti per migliorare, nei prossimi mesi, la capacità di distribuzione, attraverso un importante progetto di rinnovo delle reti di distribuzione (questo potrebbe causare momentanei blocchi nella fornitura, motivo per cui Microsoft ha deciso di mettersi al riparo creando una propria centrale).