La luce diventa intelligente!

0
1626

La luce è sempre stata sinonimo di intelligenza e rivelazione, “e luce fú” è un’espressione che non necessita spiagazione, le idee nei fumetti hanno l’icona della lampadina, “ho avuto un’illuminazione” è un modo di dire che si è riusciti a capire qualcosa di complicato o abbiamo trovato una soluzione a qualcosa di difficile. Ora da simbolo di intelligenza, la luce diventa intelligente essa stessa!

Ed ecco che le lampadine smart evolvono da semplici lampadine che ci permettono di risparmiare a luci smart capaci di interagire con l’ambiente, quando siamo in casa ma anche da remoto grazie al Wi-Fi e ad una app per smartphone e tablet.

luci-smart

Con i comandi a distanza potremo intervenire se temiamo di aver lasciato le luci accese, avremo la possibilitá di illuminare casa prima di arrivare (un po’ come per i riscaldamenti) o ancora dare l’impressione di essere in casa accendendo e spegnendo le luci anche a chilometri di distanza, scoraggiando, cosí, eventuali malintenzionati.

Tra le varie possibilitá di programmazione possiamo persino pensare ad un graduale aumento o diminuzione dell’intensitá della luce a seconda che si vada letto o che ci si debba svegliare o si voglia creare la giusta atmosfera per una serata romantica!

Ma le sorprese non finiscono qui!

Ci sono molti progetti che coinvolgono l’utilizzo della luce, eccone due particolarmente interessanti, per ora presentate su Kickstarter.

WPLight

wplight_4

Una lampada smart, pensata da Giulio Pons e Andrea Barra, principalmente per chi ha un sito basato su WordPress. Si collega ad una microUSB per alimentarla, si configura la sua connessione Wi-Fi e poi con un plug-in per WordPress si decide quale evento la farà lampeggiare, come ad esempio commenti e nuovi articoli. Le API open source permettono poi, con un po’ di praticità con la programmazione, di interfacciare la lampada potenzialmente a qualsiasi app o servizio.

Bonjour

bonjour-sveglia-smart

L’idea è migliorare il momento della sveglia ma non solo. Questa sveglia intelligente non si limiterà a svegliarvi con frasi accomodanti, insistendo solo se non vi convincete ad alzarvi dal letto, ma lo fará solo se necessario, in base gli impegni nella vostra agenda e il traffico previsto per la vostra destinazione. Oppure alla vostra sveglia Bonjour potrete quindi chiedere di svegliarvi presto per una corsa mattutina, ma solo se il meteo lo permette.

In qualunque momento della giornata, grazie a Bonjour, potrete sfruttare le integrazioni di vari servizi per tenere sotto controllo la vostra attività fisica, visualizzare le registrazioni delle videocamere di sicurezza o regolare la temperatura della casa, riproducendo contemporaneamente una playlist musicale rilassante, al momento di andare a dormire.