5 app per sostituire WhatsApp

0
22

È sicuramente l’app di messaggistica più diffusa al mondo ed è usata quotidianamente da milioni di persone che si scambiano messaggi di testo, audio, documenti e molto altro ancora. Grazie alle sue continue innovazioni e alla sua semplicità di utilizzo difficilmente perderà il primo posto sul podio. Non è però l’unica e la migliore app di messaggistica presente sul mercato. Andiamo a vedere allora quali possono essere le cinque app in sostituzione di WhatsApp!

  • Confide

La prima app che vi presentiamo non è molto diffusa qui in Italia ma di sicuro possiede delle funzionalità che faranno impazzire i fanatici della privacy. Infatti quest’app possiede due funzioni molto interessanti: il poter inviare messaggi che si auto cancellano senza lasciare traccia l’anti-screenshot, ovvero una funzione che non permette di fotografare lo schermo per salvare i messaggi o altri file. Un solo gesto col dito e tutta la chat sparirà nel nulla!

  • Telegram

Sicuramente di Telegram ne avete sentito parlare. Sempre più aziende e magazine lo usano per comunicare con il proprio pubblico grazie alla possibilità di creare gruppi con 200.000 utenti. Non male, vero? Inoltre, a differenza di WhatsApp, la crittografia di Telegram è molto più sicura e non lascia nessuna traccia nei server dell’app. Chi la prova dice che non tornerà più indietro grazie anche alla possibilità di usufruire di bot per giocare e volgere altre funzioni. Molto più di una semplice app di comunicazione!

  • Wickr

Avete sempre sognato di dire la farse da agente segreto, ‘questo messaggio si autodistruggerà in 3,2,1…’? Bene, questa è l’app che fa per voi! Wickr infatti, oltre a possedere una crittografia ultra sicuro di tipo militare, consente di impostare il tempo di durata del messaggio: possono sparire dopo la lettura o durare alcune ore! E se volete garantirvi ancora più privacy utilizzatela insieme ad una connessione VPN per Android e tutte le vostre comunicazioni saranno al sicuro.

  • Bleep

Bleep è forse una delle app più facili per comunicare con gli amici in modo istantaneo. Scaricate l’app, inviate una mail ai vostri amici per invitarli a usare l’app e iniziate a messaggiare con loro in modo rapido e semplice, con la possibilità, anche in questo caso, di inviare messaggi che si autodistruggono dopo la lettura.

  • Signal

Altra app ultra sicura e open source che garantisce una crittografia end-to-end davvero eccezionale. Inoltre non è necessario inserire ulteriori dati per utilizzare Signal, basta il vostro numero di telefono. Come con le precedenti app, potrete inviare messaggi, audio e documenti, oltre che chiamare i vostri contatti. Inoltre Signal non ha accesso a nessun tipo di dato, nemmeno attraverso i gruppi, che vengono tutti criptati.