Windows 10 april 2018, come averlo e come evitarlo!

0
152

Ed eccoci al lancio dell’atteso Windows 10 april 2018, lanciato il 30 aprile è ora disponibile per tutti i PC che abbiano una licenza ttiva di Windows 10 in funzione.
Il processo di roll-out di Microsoft puó richiedere settimane o mesi, è anche vero che come tutti gli aggiornamenti porta con se vantaggi e svantaggi e, a seconda dell’utilizzo dei PC, se personale o aziendale, si desidera velocizzare o rallentare l’operazione.
Se volete aggiornare subito i vostri dispositivi ecco cosa potete fare,
La distribuzione del nuovo aggiornamento segue i tradizionali canali di Microsoft: è quindi possibile aggiornare il sistema utilizzando la procedura di aggiornamento dell’OS integrata in Windows 10 oppure recarsi sul sito Microsoft così da scaricare il software Update Assistant. Questa utility esegue una verifica del sistema e procede al download dei files necessari per procedere con l’aggiornamento.

Non avete ancora eseguito il backup del pc o per ragioni aziendali preferite ritardare o evitare l;’installazione di Windos 10 april 2018?
Dato che disabilitare Windows update potrebbe essere rischioso potreste impostare la connessione a consumo. È solo uno dei modi ma questo è abbastanza sicuro. Andate in Impostazioni, Rete e Internet e, se avete il PC connesso tramite cavo, cliccate in alto a sinistra sulla voce Ethernet. Ora cliccate sull’icona della vostra connessione e, nella pagina successiva, attivate la voce Imposta come connessione a consumo. In questo modo Windows 10 dovrebbe teoricamente scaricare solo gli aggiornamenti di sicurezza essenziali ma non quelli feature come nel caso del SCU. Se invece il vostro PC è connesso tramite Wi-Fi, la procedura è la stessa, con l’unica differenza di cliccare sulla voce Wi-Fi invece che su quella Ethernet.

Ma quali sono le novitá di Windows 10 april 2018? Eccone alcune:
La Windows Timeline, con cui è possibile ripristinare le attività passate su cui si è lavorato con i vari dispositivi collegati allo stesso account.
Una nuova icona per silenziare le tab che riproducono audio; o nuovi form di auto-riempimento collegati all’Account Microsoft. Microsoft Edge si completa anche con la feature Nearby Sharing, che consente di condividere video, documenti e collegamenti agli altri dispositivi nella stessa rete Wi-Fi o collegati in Bluetooth.
Focus Assist, come viene inominata la funzionalità Quiet Hours. Si tratta di una modalità per le notifiche in arrivo che consente di rimanere più concentrati sul proprio lavoro bloccando suoni, notifiche e avvisi da tutte le altre applicazioni in esecuzione sul sistema. La modalità può essere attivata attraverso l’Action Center, e può essere personalizzata sulla base delle proprie esigenze.
Dictation, ovvero una nuova modalità semplificata di dettatura. Adesso è possibile prendere note o scrivere testi esclusivamente con l’uso della voce all’interno di qualsiasi campo di testo in cui si può scrive con la tastiera. Per attivare la dettatura è sufficiente premere Tasto Windows + H, così che tutto quello che viene detto verrà trasposto in testo.