Un nuovo Apple Store a Parigi

1
2274

Sta diventando realtá il terzo Apple Store a Parigi, sugli Champs Élysées. Se ne parlava giá a gennaio dell’anno scorso, quando si vociferava che Apple aveva firmato un contratto di locazione di 12 anni per un intero edificio del famoso viale, pare che l’affitto sia di “soli” 12 milioni di euro all’anno.

Oggi il palazzo in questione è impacchettato con la cesata nera di protezione che Cupertino utilizza per nascondere gli edifici oggetto dei suoi lavori.

Il palazzo in questione è tra il numero 114 dell’avenue des Champs-Elysées e il numero 1 di Rue Washington, la superficie per la vendita occuperà 1.440 metri quadrati: i piani alti dovrebbero essere usati per gli uffici della sede francese di Apple che si trasferirebbe dalla sede attuale in Rue d’Iéna. La struttura complessivamente occupa 5.531 metri quadrati.

Apple Retail France si è affidata allo studio di architettura Foster + Partner, da sempre partner di Apple per i suoi negozi e non solo. Foster+Partners è lo studio prediletto da Steve Jobs a cui è stato affidato anche il progetto del nuovo campus Apple Park. Il progetto per il nuovo Apple Store di Parigi sugli Champs Élysées prevede un lifting architettonico per la facciata esterna della struttura e l’eliminazione di alcuni elementi in legno interni, modifiche al piano terreno, nuova pavimentazione, ampie vetrate sugli esterni ed altro ancora, il tutto sotto la supervisione della Commission du Vieux Paris, la commissione municipale che offre pareri in materia di progettazione architettonica e urbanistica per la capitale francese (che a marzo qualche rimostranza, in realtá l’ha avanzata, ma i lavori continuano).

Gli altri Apple Store sono al 99 rue de Rivoli (Apple Store Carrousel du Louvre) e al 12 rue Halévy (Apple Store Opéra). In Francia altri Apple Store sono a Bordeaux, a Dijon, a Le Chesnay, a Lieusaint e altre città ancora.

1 COMMENT