Razer e le voci su uno smartphone videoludico.

0
1420

I giocatori sono sempre piú impazienti: dopo aver saputo dell’acquisizione di Nextbit da parte di Razer sono ansiosi di vedere la creazione di uno smartphone pensato proprio per loro.

Razer, famosa azienda che produce principalmente PC e accessori per i videogiocatori, ha assorbito tutto il team di 30 persone per continuare a lavorare sul mondo mobile: l’azienda ha garantito che offrirà assistenza hardware per i prossimi 6 mesi e aggiornamenti software per i prossimi 12 mesi ma questo potrebbe significare l’arrivo di uno smartphone console per giocatori.

Le solite voci, che nel web anticipano sempre le novitá, dicono che Razer starebbe cercando fondi per realizzare il nuovo smartphone videoludico, anche se nessun indizio è al momento trapelato realmente.

Pare, peró, che il mercato sia pronto: il pubblico dei giocatori mobili sempre più spesso il gaming “in viaggio” abbandona le console tradizionali, per appoggiarsi a smartphone e tablet, il vasto catalogo giochi disponibile su Google Play potrebbe fondare le fortune di questo nuovo terminale, ed infine un ulteriore aiuto potrebbe anche derivare dalla realtà aumentata e dal possibile supporto a visori appositi, come ad esempio DayDream.