Il fotovoltaico Plug&Play: il fotovoltaico semplice per le case!

0
113

Il problema dei consumi dell’energia elettrica e dei costi è di assoluta attualità di questi giorni, sia per la crisi energetica che ci sta colpendo, sia per la crisi climatica che obbliga ad un cambiamento immediato in materia di produzione di energia.

Ecco quindi una possibile soluzione: i nuovi pannelli fotovoltaici plug&play possono essere una opzione semplice per tutti coloro che vogliono abbassare i propri costi legati ai consumi di energia elettrica che stanno continuando ad aumentare.

Di cosa si tratta?

Innanzitutto, questo sistema si compone da un pannello fotovoltaico di dimensioni ridotte, in modo che possa essere installato facilmente anche nelle case private. Questo pannello può essere tranquillamente collegato alla linea elettrica standard, non richiedendo alcun lavoro di aggiornamento di questa.

Questi pannelli possono essere di grande importanza in questo periodo di costi alti per l’energia. La produzione massima è di 350 W, potendo generare in media 300/400 kW a un anno dall’installazione. Ovviamente ciò dipende da diversi fattori a cui tutti i pannelli fotovoltaici sono soggetti come:

  • tempo di esposizione al sole
  • orientamento del pannello rispetto alla fonte
  • giorni di sole durante l’anno
  • intensità della luce, indice che varia notevolmente a seconda della regione

Quali sono i benefici ?

I benefici di questo prodotto sono molteplici, infatti permette di generare piccole quantità di energia pulita e senza emissioni addizionali alle famiglie che decidono l’installazione di uno di questi dispositivi, risparmiando sulla bolletta!

Questi pannelli possono produrre anche 350 W di energia elettrica nelle giuste condizioni, immettendo nella rete elettrica questa energia attraverso una semplice presa elettrica monofase 220 V, non richiedendo nessuna modifica all’impianto. Non è necessaria nessuna presa particolare!

Tutto il sistema è stato testato per resistere anche a condizioni atmosferiche estreme, resistendo a pioggia, neve e intemperie. compreso il vento (testato con venti fino a 130 km/h).

In aggiunta a questi benefici, l’installazione di uno di questi sistemi, che spesso viene offerta dai fornitori stessi delle utenze, non è legata al fornitore della propria casa. Non è quindi necessario cambiare il fornitore di energia elettrica.

Risparmio stimato

Installando questi impianti si va di conseguenza a risparmiare di molto in bolletta. Con i prezzi folli degli ultimi mesi, un pannello come questo può portare anche a 300€ l’anno, ma al possibile aumento di questi, il risparmio energetico può aumentare ancora di conseguenza. Il ritorno dell’investimento iniziale per il set può già rientrare entro 15/18 mesi dopo l’installazione.

Ovviamente questa soluzione non va ad eliminare completamente i costi dell’energia elettrica in quanto di norma produce 300/400 kW in ogni anno, mentre il consumo medio di una famiglia di 3/4 persone si assesta sui 2700 kW all’anno.  Questo però evidenzia come l’utilizzo di uno o più pannelli possano realmente avere un impatto sulla bolletta.

Nonostante la relativa semplicità d’installazione, essa non può essere infatti totalmente “fai da te“, in quanto richiede comunque delle capacità che non tutti hanno.

Il tutto infatti deve essere montato a norma di legge e in aggiunta bisogna tener conto delle norme strutturali, in quanto, nonostante il pannello possa sostenere venti importanti, la sicurezza dell’installazione non possono essere messi in secondo piano. Oltre a ciò, se si vive in un condominio c è necessario anche tenere conto del decoro cittadino e condominiale, verificando che si possa installare senza danneggiare l’estetica. 

Costi del prodotto

Il costo è particolarmente ridotto, si tratta di soluzione che di norma si aggirano intorno ai 500€/600€ a prezzo intero per ogni pannello, ma che, grazie alla cessione del Credito in 50% attiva al momento si può dimezzare istantaneamente il prezzo.

Al costo del prodotto in sè bisogna aggiungere quello dell’installazione, che non è inclusa con tutti i produttori. Questo costo però normalmente è ridotto, in quanto si tratta di un installazione molto semplice per un professionista.

Non sono richiesti lavori straordinari all’impianto elettrico e può essere anche installata a una finestra o a un balcone, se non si ha accesso al tetto. L’installazione può essere fatta rapidamente in un 1 giorno soltanto di norma.

Fonte: https://energia-luce.it/news/fotovoltaico-plug-play/