AI fuori controllo? Non solo fantascienza!

0
897

Finora queste cose succedevano solo nei libri di fantascienza ma come spesso accade la realtá supera la fantasia…e fa paura!

Questa volta ad essersi spaventato, o quanto meno allarmato, è addirittura il grande colosso FaceBook che fermato alcuni esperimenti sull’intelligenza artificiale perché ne ha perso il controllo: due robot, Alice e Bob, hanno iniziato a dialogare in un linguaggio sconosciuto!

Da tempo Facebook fa ricerca su programmi di chatbot (dove bot è l’abbreviazione di robot): ovvero dei software progettato per simulare una conversazione con esseri umani o con altri bot tramite l’uso di voce o testo.

Anche in questo caso lo scopo era quello di realizzare robot in grado di parlare con gli esseri umani per rispondere alle domande degli utenti in maniera molto naturale, dato che i risponditori automatici non hanno mai raccolto il favore del pubblico. Al momento le ricerche non erano rivolte al pubblico, infatti Facebook ha da poco chiuso la chatbot Messanger perché non rispondeva adeguatamente al 70 % delle domande degli utenti.

Ma è successo l’imprevedibile: dopo che i due robot si stavano scambiando delle informazioni in lingua inglese per raggiungere degli obiettivi, hanno iniziato a parlare in un linguaggio sconosciuto in maniera automatica senza il controllo di nessuno. L’accaduto ha colto di sorpresa e, nello stesso tempo, spaventato gli sperimentatori e difatti li ha portati alla decisione di bloccare il progetto.

E dire che solo qualche settimana fa si consumava lo scontro tra Elon Musk numero uno di Tesla e SpaceX e Mark Zuckerberg e quest’ultimo dichiarava una ferma fiducia nella direzione presa della tecnologia.