Babbo Natale passa in Microsoft

0
1436

Lo so che non é una notizia prettamente legata alla tecnologia e che le buone azioni non fanno notizia ma…sotto Natale vale la pena dare spazio anche a news minori che fanno bene al cuore!

La notizia arriva da Cleveland, considerata tra le 10 cittá piú pericolose degli Stati Uniti: un bambino di 9 anni ha rinunciato al suo regalo di Natale, una Xbox One, per donare 60 coperte ai senzatetto della città.

Mikah Frye, l’ero di questo Natale, è piccolo ma di strada ne ha fatta tanta, anche lui, a 6 anni, ha vissuto i disagi dei senzatetto, ospitato in un rifugio per superare il rigido inverno.
Quest’anno, che Mikah vive in una condizione decisamente piú agiata, ha deciso di rinunciare al suo regalo piú bello e desiderato, l’Xbox One, perché era quello che avrebbe “fruttato” piú coperte.
Le 60 coperte sono state consegnate all’associazione Access, la stessa che offrì aiuto alla famiglia Frye tre anni fa. Il direttore ha dichiarato che stanno già distribuendo le coperte, ognuna corredata da un messaggio dello stesso Mikah. Uno di questi recita «Mi hanno dato una coperta, ma ho dovuto lasciarla. Per questo voglio che voi avviate la vostra. Oggi io vivo in una casa mia, e un giorno ci riuscirete anche voi».

Per fortuna non tutti i TG ignorano le belle notizie e quando il canale locale Fox8 ha trasmesso la storia di questo bimbo ha permesso che giungesse in Microsoft.

La compagnia di Redmond ha fatto in modo che al Microsoft Store locale ci fossero due grosse buste ad attendere il bambino, con una delle due a contenere la Xbox tanto desiderata.