USA: Apple supera Spotify

0
101

Se fosse una gara della moto GP si sentirebbe urlare “Apple c’è, Apple c’è!!!”, si perché Apple ha raggiunto e superato la sua antagonista svedese Spotify negli USA!
Anche se non si hanno i dati dei singoli paesi, le aziende non li forniscono, dai report forniti a distributori e produttori alcuni analisti di case discografiche attraverso il Digital Music News hanno divulgato la notizia del superamento, da parte del servizio di Cupertino, dei 2 abbia superato i 20 milioni di abbonati.
Di grande aiuto è stato il successo del disco “Scorpion” di Drake che ha raggiunto il record mondiale per un nuovo album nelle prime 24 ore dal lancio con 170 milioni di ascolti contro i 120 di Spotify.

Spotify resta, però, saldamente al comando nel mondo, con 75 milioni di utenti premium attivi e 170 milioni di utenti attivi mensili secondo il report del primo trimestre 2018 (Apple Music invece a maggio scorso era complessivamente a quota 50 milioni, contando però anche gli utenti che stavano usufruendo del tempo di prova gratuito).
A fare la differenza, negli Usa, pare sia stata la maggior capacità di veicolare servizi agli utenti, mentre Spotify nella versione Lite offrirebbe una serie di funzioni decisamente limitata.