Le vecchie cose “nuove” del tuo bambino

0
170

Spesso sento la frase “se non hai figli non puoi capire!”…io ho figli ma ODIO questa frase, se uno non ha figli non significa che sia idiota…certo però…potrebbe non avere l’idea esatta di quante cose inutili e praticamente nuove ti trovi per casa dopo i primi anni del figlio…soprattutto del primo!
Abiti, giochi e materiali usati per pochi giorni o, nel migliore dei casi, per qualche mese perché poi l’amata creatura cresce e diventa troppo alto, troppo magro o troppo grasso per un dato abitino; troppo intelligente o troppo annoiato per quello specifico gioco; troppo attivo o troppo grande per il passeggino!
Insomma se non si fa un secondo figlio con cui riciclare tutto…ti ritrovi con gli armadi pieni di cose praticamente nuove ed ormai inutili.
La scelta è obbligata regalare o vendere…ma dove? Non è così semplice trovare luoghi dedicati, persino su internet. Eccovi qualche consiglio.

Mimom. Se quello che cercate è qualcosa di realmente dedicato esclusivamente ai vostri cuccioli non potete non avere Mimom sul vostro smartphone (iPhone e Android)!!! É una startup nata nel 2017, pensata da mamme e dedicata alle mamme, che si identifica come prima App marketplace per l’infanzia. Una piattaforma semplice ed intuitiva dove si possono acquistare e vendere prodotti per i propri piccoli, sia nuovi che usati. Acquisti e vendite sicure e protette grazie all’utilizzo di Paypal. Mamme, commercianti, artigiani e servizi di settore possono partecipare, interagire e creare collaborazioni con il fine di facilitare e semplificare la vita delle mamme di oggi. Sviluppata a livello nazionale, geo-localizzata, smart, tascabile e H24, Mimom è disponibile gratuitamente su Google play e Apple Store e permette alle mamme di trovare tutto il necessario per crescere al meglio i propri figli. Da abiti ad accessori, da corsi a laboratori, da spettacoli a campus.

Baby Bazar non é una app ma una vera e propria rete di negozi dell’usato per bambini. Basta registrarsi al sito, cercare il negozio a te piú vicino e…cominciare a vendere o comprare a prezzi competitivi. Per vendere basta recarsi in negozio con gli oggetti che volete vendere e con un documento di identità valido. Registrandoti su My Baby Bazar potrai controllare in tempo reale i tuoi oggetti in giacenza, le tue vendite, i rimborsi e molto altro; il tutto direttamente da internet, senza necessità di andare in negozio.Utilissimo il servizio di alert che funziona nei due sensi: ti avvisa quando un oggetto che cerchi è in vendita o quando un oggetto che vuoi vendere è ricercato da uno dei negozi della rete!

Secondamanina.it un altro servizio e-commerce che mette a disposizione oltre 20.000 articoli ordinabili on-line e una rete di negozi in tutta Italia dove portare i vostri prodotti da vendere. Gli articoli vengono esposti subito e gratuitamente etichettati per almeno 60 giorni, se venduti verrai avvisato via mail o sms e potrai passare a ritirare il tuo rimborso. Se l’articolo non verrá venduto entro un certo intervallo di tempo, potrete concordare se donarlo ad associazioni Onlus in contatto con Secondamanina.

Depop, chiudiamo con un’altra app, consigliata da diversi siti per mamme, anche se non esclusivamente dedicato ai prodotti per bambini, permette di comprare (e vendere) direttamente dallo smartphone. Curiosando tra i sul profili delle persone che vendono si possono trovare ottime occasioni. Vestiti, accessori, ma anche mobili, usato e nuovo, per grandi e piccini. L’app permette di fare ricerche con chiave e hashtag, di contattare i venditori per chiedere delucidazioni sui prodotti e poi eventualmente acquistare con bonifico, paypal, postepay.