iPhone 8 e la realtá aumentata.

0
658

Apple pare stia puntando sulla Realtá Aumentata come mai prima d’ora, si dice che piú di mille ingegneri stiano lavorando al suo progetto ad essa legato. Sicuramente l’azienda di Cupertino ha acquistato diverse imprese specializzate in AR, tra cui PrimeSense e RealFace, che si occupa di riconoscimento facciale. Pare infine che chi beneficerá di tutta questa ricerca saranno i possessori del futuro iPhone8, in primis, ma non solo. Il progetto di Apple è a lungo termine. Cupertino, infatti, vuole abituare i suoi utenti a questo nuovo tipo di tecnologia per poi riproporre le stesse funzioni anche su iPad e nei prossimi dispositivi dell’azienda.

Sul nuovo iPhone8 pare che Apple voglia, ad esempio, introdurre una funzione per l’editing delle foto scattate con la fotocamera, che avranno a una risoluzione delle immagini davvero elevatissima. Questa permetterà di mettere in risalto un singolo oggetto o una singola persona di un’immagine e decidere se inclinarlo, ruotarlo anche di 180 gradi e metterlo in rilievo. Si potrá cambiare la profondità dell’immagine o cambiarla soltanto a un unico soggetto. Si avranno a disposizione filtri istantanei.

Dovrebbero anche esserci una serie di features davvero interessanti: il display edge-to-edge; features di background dinamico; la relazione tra Siri e proprio la Realtà Aumentata in funzione di Google Maps: un’immagine in 3D capace di portarci a destinazione ovunque vogliamo; la connessione tra Realtà Aumentata e la app Salute: semplicemente puntando la fotocamera verso un soggetto di avranno risposte da Siri sul suo stato di salute.