“Hear Me Well”: quando le app sono di grande utilitá.

0
458

L’Italia vanta molte eccellenze, tra queste c’è la Apple Developer Academy di Napoli che continua a mietere successi e valutazioni positive.
L’ultima novitá che arriva dal Vesuvio, messa a punto da alcuni studenti dell’accademia, è la App battezzata “Hear Me Well”, in grado di trasformare un iPhone e le sue cuffie in un apparecchio acustico.

Un filtro di riduzione del rumore consente al cellullare di ridurre il brusio di fondo in luoghi affollati come bar e ristoranti, per i possessori di Apple Watch, inoltre, sará possibile comandare l’applicazione a distanza, potranno: regolare il volume, bilanciare il suono e ridurre il rumore.
Una volta scaricata la app è facilissima da usare: basta indossare le cuffiette ed effettuare un breve test audiometrico. I risultati di tale test permetteranno ad “Hear Me Well” di amplificare e rimodulare le diverse frequenze del suono captate dal microfono del telefono, in modo da compensare le carenze uditive di una persona. I risultati verranno elaborati e finalmente l’equalizzatore verrà sintonizzato per un’amplificazione ottimale. Visita la pagina FB.

L’App, dedicata a coloro che non possono permettersi di comprare un apparecchio acustico o che si sentono a disagio nell’utilizzarne uno, è giá disponibile su App Store in diverse lingue tra cui italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese al prezzo di 2,29 euro.