Apple acquisisce Asaii: un altro passo alla conquista del mondo musicale.

0
118

Che tra Spotify e Apple è guerra aperta lo avevamo già riscontrato, ma è notizia di questi giorni che Apple ha rilevato Asaii, la piattaforma dedicata all’aggregazione e analisi dei dati riguardanti la musica sul web ma anche alla scoperta di artisti emergenti, tanto che la stessa start-up di San Francisco spiega di voler individuare “il prossimo Justin Bieber”. Asaii «scopre, traccia e gestisce i talent usando il machine learning».
Le funzioni di Asaii potrebbero essere molteplici: aiutare i discografici o i promoter a capire quanto potrebbe essere performante un dato artista, può aiutare a gestire artisti, concerti, biglietti, eventi promozionali, può addirittura aiutare a scegliere l’artista giusto per una data campagna promozionale…

Relativamente a Apple Music il suo utilizzo principale sfrutterebbe la sua capacità di aggregare e analizzare tutti i dati relativi all’ascolto di musica presenti sul web, individuando prima di altri artisti emergenti (secondo Asaii sarebbe in grado di individuarli ben 10 settimane prima degli altri) e offrendo consigli assolutamente pertinenti ai gusti degli utenti.